cartacanta

«Cartacanta. Le forme letterarie del sapere» associa al nome in apparenza scanzonato il desiderio di pubblicare studi e testi di letteratura italiana e comparata che uniscano spessore, rigore e originalità. In un’epoca  in cui  abbondano pubblicazioni non sempre dotate di rigore e novità, con i rischi conseguenti di inflazione editoriale, noi  concordiamo con l’adagio scripta manent, gli scritti rimangono se sono buoni, se sanno anche cantare la loro qualità.

Le direttrici di questa collana sono: Raffaella Bertazzoli e Marina Paino.

Visualizzazione di tutti i 2 risultati